Siamo diventati maggiorenni. Il Giornale di Treviglio, sembra ieri, è in edicola da ormai 18 anni e proprio questa settimana festeggia il 18esimo anno dalla prima uscita che porta la data del 18 aprile 2000. Chi scrive non c’era ancora. Altri, della piccola avventura trevigliese ricordano con esattezza anche i primi, coraggiosi passi nella prima redazione di via Galliari. Venerdì vi aspettano almeno un paio di sorprese. QUI l’evento su Facebook.

La prima “prima”, datata 20 aprile 2000. Ecco chi c’era

Raccontare una Bassa che corre

E’ cambiato tutto, o quasi. E sfogliando le pagine dell’archivio cartaceo, che lascia le dita nere di inchiostro, si vede. Di certo è cambiato il mondo attorno a questa città bella e accogliente e alla pianura. Eppure c’è un filo, nemmeno troppo invisibile, che lega quei numeri e quelle storie a oggi. Ci sono i volti – più giovani, a volte in modo irriconoscibile – e i protagonisti vecchi e nuovi di un territorio che ha ancora tanto da raccontare. Noi, almeno, di voglia di scriverne ne abbiamo ancora tanta. Sulla carta come online. Ma soprattutto abbiamo voglia di guardare avanti, oltre la nube di cambiamenti che a volte ci scivolano addosso. Mutamenti epocali che cambieranno la faccia della nostra terra, e le nostre vite. Ma che ancora non vediamo.

Save the date: venerdì 20 aprile alle 17.30

Per festeggiare, ma anche un po’ per riflettere su tutto questo e per aprire la redazione ai nostri lettori, venerdì vi invitiamo al nostro compleanno. Alle 17.30 al Centro civico di Treviglio si terrà un tavola rotonda alla quale abbiamo invitato tre protagonisti di primo piano del futuro della città e della Bassa in generale: il presidente di Brebemi Francesco Bettoni, il presidente della Bcc di Treviglio Giovanni Grazioli e il sindaco Juri Imeri. Parleranno del futuro, ognuno attraverso il proprio punto di vista ma attraverso una lente di ingrandimento unica: quella che gira attorno all’idea di circolazione e di condivisione. Delle persone e delle merci (e basta guardare dalla finestra per capire in quale direzione sta andando l’economia della Bassa). Dei soldi (c’è una crisi che forse è alle spalle, ma forse no). E delle idee. Quelle che trovate sul nostro giornale, sfogliandoci ogni settimana o frequentando il sito.

Leggi anche:  Black out, Caravaggio resta al buio

Un regalo per i lettori

A moderare la chiacchierata, un amico e collega di TgCom24: il direttore Paolo Liguori.
Dopo il convegno, ci sposteremo in redazione (vicolo Messaggi 4B, occhio al cantiere di piazza Setti), per tagliare la torta e per un aperitivo insieme. Non solo: allestiremo anche una mostra di «prime pagine» e se vorrete vi racconteremo un pezzo della nostra storia. Ve la ricordate la prima “prima”?  E il primo numero di Romanoweek? E il primo in formato “berliner”?

Sul numero in edicola da venerdì 20 aprile troverete anche una sorpresa in regalo.
Intanto, tanti auguri a noi e… Vi aspettiamo venerdì.

Il presidente di Bcc Treviglio Giovanni Grazioli, il sindaco Juri Imeri e il presidente di Brebemi Francesco Bettoni