Ufficialmente era a casa per curare la madre invalida. Ma l’hanno beccato in flagrante mentre si godeva qualche giorno di vacanza a Dubai. Non è finita bene per il dipendente pubblico di Erba. La sua storia sul Giornale di Como. 

A casa per curare la madre va in vacanza

L’uomo non solo ha mentito ai datori di lavoro ma ha anche usufruito dei permessi previsti dalla legge 104  indebitamente. La legge prevede che chi si accolla la cura di un parente disabile possa usufruire di tre giorni di permesso mensili. Ma qualcuno se ne approfitta. Era successo tempo fa anche nel Cremasco, a Bagnolo, dove a finire sotto accusa era stato un agente della Polizia locale.