Dopo l’importante riconoscimento ottenuto ai World Cheese Awards  il caseificio Arrigoni di Pagazzano ha conquistato un altro titolo. A Gourmarte è stato infatti premiato Arrigoni “Maestro del gusto” 2017 per il suo gorgonzola bio.

Arrigoni maestro del gusto

Ai “mondiali di formaggio” di Londra Arrigoni ha conquistato ben 4 medaglie. Oro per il Gorgonzola Dop, Argento per il Gorgonzola dop piccante e per il Formaggio Italico ed infine  Bronzo per il Rossini. Un particolarissimo formaggio erborinato affinato in vinacce di Passito di Pantelleria. Ma anche “in patria” il caseificio di Pagazzano ha saputo farsi valere. Ieri, domenica, ha ottenuto a Gourmarte il riconoscimento di Maestro del gusto per l’anno 2017.

arrigoni maestro del gusto
Marco Colonna, export manager di Arrigoni Battista, ritira il riconoscimento a Gourmarte

Il Gorgonzola “bio” conquista Gourmarte

A conferire il premio il Presidente di Commissione di Gourmarte Elio Ghisalberti. Il riconoscimento è stato conferito per il Gorgonzola biologico dell’azienda del Distretto Agricolo Bassa Bergamasca. “Questo riconoscimento – ha detto l’export manager dell’azienda Marco Colonna – rappresenta una grande soddisfazione per il Caseificio Arrigoni Battista. Abbiamo sempre creduto nel biologico e nel tempo abbiamo implementato la gamma di prodotti, affiancando al Taleggio Dop Bio e al Gorgonzola Dop Bio altri prodotti. E’ stata la naturale conseguenza di un progetto ambizioso e articolato che ha voluto portare Arrigoni ad essere in Italia ed all’estero un valido partner per le aziende che nel Bio hanno creduto e vogliono continuare ad investire”.

Leggi anche:  Il Cortile inaugurato progetto di housing sociale a Treviglio