Era già nell’aria, ieri durante il Consiglio Comunale il Comune di Campione d’Italia ha ufficialmente dichiarato il dissesto finanziario. Da Roma arriverà un commissario.

Campione d’Italia dichiara il dissesto finanziario

I problemi del comune sono legati soprattutto alla vicenda del Casinò. La procura di Como ha infatti chiesto il fallimento per la società che lo gestisce. Fallito il Casinò, anche il Comune ha subito la stessa sorte.

Game over per il casinò

Sono ormai anni che il Casinò è in difficoltà finanziarie e che non versa al Comune quanto dovuto. Il debito con l’Ente ammonta a circa 25 milioni. Il sindaco nei mesi scorsi si era opposto strenuamente all’istanza di fallimento aperta dalla procura, consapevole che questo avrebbe rappresentato la fine per le casse del suo Comune. Ma ieri sera in consiglio comunale ha dovuto dichiarare il dissesto finanziario.

Leggi di più su Giornaledicomo.it

TORNA ALLA HOME