Circo Caravaggio domenica un presidio informativo. Il circo dei fratelli Zavatta arriva in città e questa sera inaugura il primo spettacolo, ma c’è già un presidio pronto a protestare per la presenza degli animali.

Circo Caravaggio domenica un presidio

La notizia dell’arrivo del circo nel parco degli Alpini in via Einaudi non è passata inosservata. Oggi il primo spettacolo, ma gli artisti resteranno in città fino a domenica 26 novembre. La Lav Bergamo ha già organizzato un presidio informativo per domenica 19 novembre dalle 16 alle 17 per sensibilizzare la cittadinanza sul tema dell’impiego di animali nei circhi. Un argomento che continua a far discutere e che ha appena scatenato forti polemiche a Pandino dove si è insediato il Circo Kino.

Protesta pacifica

“Si tratta di un presidio coreografico e informativo per fare conoscere la realtà dei circhi con animali ai cittadini di Caravaggio e scoraggiare la partecipazione a una forma di spettacolo che costa l’esistenza agli animali che si esibiscono – ha fatto sapere la Lav che ha creato anche una pagina Facebook per divulgare l’informazione – Chi volesse aderire può contattare la Lav per la condivisione delle regole. Forniamo noi il materiale. Il presidio di natura è di natura informativa, sono quindi esclusi messaggi violenti e di stampo fascista”.