Sono iniziati i lavori di sistemazione straordinaria della fontana del centro storico di Cologno al Serio. L’obiettivo principale è quello di rimuovere definitivamente i vizi che causavano periodicamente la rottura delle pompe e ripristinare così la funzionalità dell’opera.

Fontana del centro storico in riparazione

Rotta da inizio 2016 ad oggi non la fontana non era stata mai riparata, proprio in attesa del momento giusto per un decisivo intervento risolutivo. La fontana è stata per ciò oggetto di forte scontro tra l’ex sindaco Claudio Sesani e l’attuale Amministrazione. Sesani infatti riteneva che la Giunta non stesse facendo nulla a riguardo. Tant’è che Sesani aveva presentato un’interrogazione ad hoc per sapere come avrebbe agito l’Amministrazione Drago per risolvere il danno. Allora l’assessore Giovanna Guerini aveva risposto che si sarebbe atteso un po’ prima di procedere, proprio per evitare di fare lavori palliativi, ma per cercare una soluzione definitiva.

I nuovi lavori

«Quando siamo entrati in Amministrazione – ha spiegato il sindaco Chiara Drago – ci è sembrato giusto valutare la sua sorte in base ai lavori di recupero che inizieranno nel centro storico, per non dover “spaccare due volte”. Fatte le valutazioni con il progettista del centro storico e con una ditta specializzata, abbiamo impegnato 24mila euro per un intervento risolutivo di sistemazione, con il quale l’impianto elettrico verrà portato in superficie». Tale impianto infatti si trovava sotto la fontana, in una stanza la cui areazione era inadeguata e causava surriscaldamento e rottura delle pompe.

Leggi anche:  Polizia locale Cologno, fallito il tentativo di conciliazione

A breve la fine del cantiere

« Una volta che si sarà provveduto a portare l’impianto elettrico in superficie – ha continuato la Drago – le pompe verranno sistemate e sostituite, i getti d’acqua e i loro effetti saranno ripristinati e si creeranno nuovi spazi di areazione per il locale sotterraneo, in modo da preservare i macchinari». I lavori dovrebbero terminare a breve. Si chiude così uno dei forti temi di dibattito politico che aveva animato il paese dall’insediamento della nuova Giunta. I lavori della fontana precedono i futuri interventi che riguarderanno il rifacimento dell’intero centro storico.