E’ iniziata pochi minuti fa la messa solenne per ricordare il miracolo del 1522 quando la Madonna pianse e salvò la città dal’ira di Lautrec. Un appuntamento della tradizione trevigliese quello che apre, di fatto, i festeggiamenti dell’intera giornata.

L’arcivescovo in Santuario

A celebrare la messa solenne è l’arcivescovo di Milano Mario Delpini per la prima volta a Treviglio. Tra i banchi autorità civili e militari, in primis il sindaco di Treviglio Juri Imeri con la fascia tricolore e tanti tanti fedeli. E’ stato proprio il primo cittadino a consegnare all’arcivescovo la medaglia Madonna delle Lacrime insieme agli altri regali preparati dalla comunità.