Lotteria Italia un premio anche a Crema. La Dea bendata ha fatto tappa anche nel Cremasco portando uno dei premi di terza categoria a un fortunato giocatore (o giocatrice) che si è portato a casa 20mila euro.

Lotteria Italia un premio a Crema

Il biglietto vincente è il tagliando serie L numero 65269 venduto a Crema. Chi sia il fortunato vincitore non è dato saperlo, ma in tanti sperano che i 20mila euro del premio di terza categoria sia restato nel Cremasco, magari nelle mani di qualcuno che ne aveva davvero bisogno.

Occhio ai premi “dimenticati”

Ogni anno sono tantissimi i premi che non vengono riscossi dai vincitori. Ricordiamo infatti che per ritirare i premi c’è tempo sei mesi dalla pubblicazione dei numeri vincenti sulla Gazzetta Ufficiale.

SuperEnalotto da Nababbi in Lombardia

Sono sette i nuovi milionari in Lombardia grazie all’iniziativa SuperEnalotto SuperStar “20 Nababbi a Natale”, che lo scorso 23 dicembre ha assegnato 20 premi garantiti da 1 milione. Più di un terzo delle vincite dunque, riferisce Agipronews, sono finite in regione, distribuite tra Milano (con 2 premi da un milioni), Casorate Primo (PV), Mortara (PV), Varedo (MB), Seriate (BG) e Como. Segue il Lazio con quattro vincite totali: ben tre di queste sono finite a Roma, che risulta la città più vincente, la quarta finisce a Piedimonte San Germano (FR). Sul podio delle regioni fortunate sale la Sicilia con due vincite centrate a Palermo e Messina, poi con una vincita milionaria a testa ci sono: l’Abruzzo con Chieti, la Campania con Torre Annunziata (NA), il Friuli Venezia Giulia con Ovaro (UD), il Piemonte con Rivoli (TO), la Puglia con Cerignola (FG), la Sardegna con Bosa (OR). C’è anche la Basilicata in lista, grazie a una giocata effettuata on line. Dei 20 premi assegnati, 9 vincite sono state realizzate in capoluoghi di provincia, mentre 10 in città più piccole. La giocata online è stata realizzata in provincia di Potenza.