E’ successo nella notte tra sabato e domenica a Ciserano. Una statua della Madonna vandalizzata da un gruppo di ignoti. O almeno, lo sono rimasti fino a che qualcuno non ha visto il video della loro prode impresa caricato su Instagram.

Madonna vandalizzata

Ad informare i fedeli di quello che era successo è stato lo stesso don Sergio, domenica mattina a messa. Il gesto ha indignato l’intera comunità, compresi i non credenti. La statua era stata infatti posizionata nella nicchia in occasione dell’inaugurazione della sede dell’associazione Sos. L’associazione si occupa di sostenere le famiglie dei disabili e questo ha conferito alla statuetta un valore ancora più grande.

Identificati i colpevoli grazie a un video su Instagram

Se all’inizio si era ipotizzato, non senza preoccupazione, che a compiere il gesto fosse stato qualche estremista religioso. Ma da una ricerca su internet è emerso che i colpevoli sono alcuni ragazzini del paese. I quattro hanno deciso di riprendersi con il cellulare e di caricare il video su Instagram. Si tratta di una piattaforma social per la condivisione di foto e video. Così sono stati identificati.  Tre sono minorenni e uno è maggiorenne. La loro posizione ora è al vaglio delle Forze dell’Ordine.

Leggi anche:  II sindaco Imeri: "Zingonia è un problema anche nostro"