La prima elementare di Masano è salva grazie alla “Buona scuola”.

La prima elementare è salva

La prima elementare della scuola di Masano partirà regolarmente. Lo ha assicurato il sindaco Claudio Bolandrini al termine di un percorso condiviso con la dirigente scolastica Simonetta Pellegrini e con la dirigente dell’Ufficio scolastico territoriale Patrizia Graziani.

Merito della “Buona scuola”

Le risorse necessarie per attivare la seconda sezione (che ricordiamo è succursale della primaria di Vidalengo, ndr) sono state individuate grazie alla riforma della “Buona scuola”. L’organico di potenziamento, infatti, verrà destinato alla sezione masanese che conterà meno di dieci alunni.

 

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola dall’11 maggio.