Grande successo per “Puliamo Covo”, l’evento promosso dal Comune venerdì scorso sulla falsa riga dell’annuale manifestazione di Legambiente. Un’occasione per ripulire le strade dai rifiuti grazie all’aiuto dei ragazzi delle medie.

Le parole di Ceribelli

“Il mio ringraziamento va in primis ai ragazzi – ha detto l’assessore all’ambiente Giovanni Ceribelli – ma anche alla Protezione civile e a Servizi comunali che hanno messo a disposizione guanti e sacchi e tutto l’occorrente per pulire le strade”. Infatti, solitamente chi si iscrive alla giornata ecologica di Legambiente deve pagare per ottenere i materiali necessari alla raccolta dei rifiuti. I ragazzi covesi hanno invece ricevuto tutto gratuitamente.

La scelta dell’Amministrazione

“Ci spiaceva far pagare ai bambini – ha detto Ceribelli – quindi abbiamo provveduto noi a fornire quanto serviva ai ragazzi, i quali alla fine sono stati entusiasti dell’evento”. La pulizia è stata effettuata nella mattinata di venerdì ed è durata due ore. Ma il gruppo Ecologia e Ambiente ha continuato a lavorare nel pomeriggio per altre tre. Tutto si è svolto per il meglio, anche perché la piazzola ecologica aveva destinato per quel giorno un apposito contenitore per i vari rifiuti raccolti dai ragazzi. “E’ stata una bella giornata – ha concluso Ceribelli – il mio ringraziamento va a tutti e spero che in futuro si rifaccia”.

Leggi anche:  Tutti pazzi per il tennis e per il maestro Bernardelli