Il Carnevale a Pontirolo ha visto i quattro rioni sfilare e sfidarsi in abiti tipici di epoche storiche diverse.

Epoche storiche, la sfilata a Pontirolo

Un lungo corteo in maschera per le vie di Pontirolo. Il Carnevale in paese, quest’anno, è stato incentrato sulla storia. I quattro rioni, infatti, hanno sfilato e si sono sfidati “a colpi di costumi tipici” di epoche storiche diverse. Il rione Mulino ha scelto l’antico Egitto, tra mummie, faraoni, vestali e piramidi. Il rione Baia ha scelto di impersonare la Cina imperiale, il rione Ponte invece tra parrucche e abiti in velluto ha rappresentato la Rivoluzione francese con i popolani pronti a tagliare le teste coronate. Il rione Madonnina, infine, ha sfilato in abiti tipici dei contadini, con attrezzi da lavoro e una ciminiera e una fabbrica in fondo al corteo a rappresentare la rivoluzione industriale.

Il corteo variopinto per le vie del paese

Le maschere pontirolesi si sono ritrovate sul piazzale del mercato, vicino al cimitero. Da qui è partito il lungo corteo, scortato dai volontari della Protezione civile e dalla Polizia locale, che si è snodato festante per le vie del paese. Il ritrovo, infine, è stata piazza Marconi dove la festa di Carnevale è entrata nel vivo e si sono svolte le premiazioni, a insidacabile giudizio di un’attenta giuria.

Leggi anche:  Nutrie, ancora danni. Distruggono anche gli alberi