La sera di San Valentino per i pendolari bergamaschi di ritorno da Milano rischia di non essere certo all’insegna del romanticismo. Treni in ritardo anche stasera, e sui social esplode la rabbia dei viaggiatori.

Treni in ritardo per un guasto a Pioltello

I disagi sono iniziati all’incirca dalle 6 di questa sera. Il regionale Bergamo-Milano della 18.02 ha viaggiato con circa 20 minuti di ritardo. Secondo quanto comunicato da Trenord la causa del disservizio sarebbe stato l’intervento del soccorso sanitario necessario per un viaggiatore che avrebbe avuto un malore. Ma non è certo finita lì. Il treno delle 19 da Milano è rimasto fermo a Segrate per un guasto a uno scambio, sempre vicino a Pioltello.

La rabbia dei Pendolari

“Da Milano a Treviglio è tutto bloccato – commentano i pendolari sui social-. Il Milano Garibaldi-Cremona è fermo a Segrate da ormai 45 minuti e non accenna a ripartire. Ancora un sentito grazie a Trenord da parte di tutte le persone che questa sera avevano organizzato una cena con le persone che amano”. Soltanto pochi giorni fa per arrivare a Bergamo da Milano i pendolari ci avevano messo circa 4 ore. “Dall’incidente del 25 gennaio – scrive un altro viaggiatore – i treni sulla Milano Bergamo hanno ritardi medi di 30 minuti su una tratta di un’ora. Senza contare poi le cancellazioni previste e impreviste. Un disagio incredibile. Ora c’è un guasto a Pioltello e siamo bloccati in Centrale da 40 minuti”.