Il metereologo Edoardo Ferrara: “perturbazione in arrivo; sabato più coinvolto Nord e tirreniche, domenica adriatiche e Sud con neve sia sulle Alpi che sulla dorsale adriatica. Poi fase fredda con possibile neve a quote basse”.

Week end di piogge, poi il grande freddo

Perturbazione nel weekend con pioggia, vento e neve in montagna. Confermato l’arrivo della perturbazione atlantica in discesa direttamente dal Nord Europa e che interesserà l’Italia nel weekend portando pioggia, vento e un po’ di neve in montagna – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – sabato si scava una bassa pressione sul Ligure: più coinvolto il Nord con piogge specie su Lombardia, Levante Ligure, Triveneto, alta Toscana; qualche rovescio o temporale sparso anche su restanti versanti tirrenici fino alla Campania ed entro fine giornata tra Romagna e Marche; i restanti settori saranno in attesa. Domenica la bassa pressione si porterà verso l’Adriatico: piogge e rovesci sparsi dunque interesseranno Romagna, Marche, Abruzzo, Puglia, Molise e localmente anche resto del Sud e Sicilia, specie tirrenica. Migliora al Nord, salvo residui fenomeni sul Nordest in attenuazione, nonché sulle centrali tirreniche a partire dalle coste.”

Temperature in netto calo e fiocchi di neve fin sotto i mille metri

“Sabato ancora mite, con massime anche oltre 16-18°C al Centrosud, ma tra domenica e lunedì netto calo termico con arrivo di aria fredda – prosegue Ferrara di 3bmeteo.com – “Si perderanno anche oltre 6-8°C, con forti gelate in montagna, ma possibili valori sottozero anche sulle pianure del Nord e aree interne del Centro lunedì mattina. Tornerà così a nevicare, sabato sulle Alpi mediamente oltre i 1300-1600m, specie quelle centro-orientali, con quota in calo serale ma contestualmente ad una attenuazione delle precipitazioni. Domenica possibili rovesci di neve sulla dorsale adriatica in calo fin verso i 600-900m tra Romagna, Marche, poi Abruzzo.”

Leggi anche:  Previsioni meteo: già finita la finta estate, si ripiomba nell’autunno

Dalla prossima settimana arriva il vero inverno

“La prossima settimana si prospetta molto movimentata e dalle caratteristiche invernali, con venti freddi da Nord e nuove perturbazioni. Avremo così ulteriori passaggi piovosi, pur alternati a delle parentesi soleggiate, temperature anche sotto la media e possibili nevicate a quote basse al Nord. Questa evoluzione meteo resta comunque molto delicata dato che mancano ancora diversi giorni e pertanto necessiterà di ulteriori conferme” – concludono da 3bmeteo.com