Ancora una volta il dramma della solitudine colpisce un anziano. Ieri mattina un anziano trovato morto in casa dai Carabinieri di Borgo San Giacomo, nel bresciano.

Anziano trovato morto in casa

Aveva 70 anni Renato Spinelli ed era originario di Soncino. Da diversi anni si era trasferito nel bresciano, a Borgo San Giacomo. La sua indole cordiale e affabile aveva fatto sì che l’uomo fosse piuttosto conosciuto in paese. Per questo dopo qualche giorno che non lo vedevano in giro vicini e conoscenti hanno dato l’allarme. Ieri mattina, lunedì, l’amara scoperta. I Carabinieri e la Polizia locale sono entrati nell’appartamento e hanno trovato il corpo senza vita dell’uomo riverso a terra.

Disposta l’autopsia

A far sospettare i vicini è stato anche il fatto che da dietro la porta si sentisse sempre il rumore della televisione accesa. I Carabinieri e la Polizia locale hanno già effettuato i rilievi nell’appartamento. Porta e finestre non sembrano essere state forzate. L’ipotesi più probabile è che l’uomo sia morto per cause naturali. Nei prossimi giorni però sarà comunque eseguita l’autopsia sul corpo di Spinelli per accertare le cause della morte.