I vandali hanno preso di mira il Bosco del Castagno a Castel Cerreto, frazione di Treviglio, servendosi di macchine scavatrici.

Passati dal cancello

Questa notte sono avvenuti nuovi atti di vandalismo a Castel Cerreto. Nel mirino l’area poco distante dal Bosco del Castagno.

I colpevoli, tutt’ora sconosciuti, si sono serviti di due macchine scavatrici, come lasciano dedurre i solchi dei cingolati lasciati nei campi circostanti la zona. Sarebbero entrati dal cancello che delimita un campo dal vialetto della Grotta di Lourdes.

Distrutte staccionate e una panchina

Questa mattina sono accorsi subito sul posto gli agenti della Polizia locale, avvisati da alcuni cittadini. Il cancello è stato completamente divelto, come anche le staccionate di legno che fiancheggiano il sentiero che conduce al Bosco del castagno. Non è stata risparmiata nemmeno una panchina, travolta al passaggio dei mezzi cingolati.