E’ caduto in un’intercapedine nella struttura abbandonata dell’ex  palestra Coral, a Romano. Paura ieri mattina per un uomo di 57 anni.

Precipita al Coral e si rompe una gamba

Ancora da chiarire la dinamica esatta dell’incidente. La struttura – un ex centro sportivo – è infatti chiusa da anni e in stato di totale abbandono. L’uomo è precipitato da un’altezza di circa tre metri, rompendosi una gamba. Impossibilitato a muoversi, sono dovuti intervenire i Vigili del fuoco volontari di Romano per consentire i soccorsi da parte del personale della Croce rossa  cittadina. Dopo i  primi soccorsi sul posto l’uomo è stato portato in ambulanza all’ospedale di Treviglio, in codice giallo.