Avevano passato il venerdì sera danneggiando auto “per divertimento” in centro a Vailate. Dopo una breve indagine, i carabinieri hanno identificato e deferito alla Procura i tre vandali minorenni.

Le auto danneggiate

La denuncia verso ignoti era partita il 25 novembre scorso. Nella notte tra venerdì 24 e sabato 25, infatti, alcuni ignoti – si è poi scoperto che si trattava di tre ragazzi del paese ancora minorenni – hanno danneggiato diverse auto parcheggiate nel centro di Vailate.
I proprietari avevano trovato le vetture con le ruote bucate, gli specchietti infranti e le carrozzerie ammaccate, e avevano immediatamente denunciato l’accaduto.

Le indagini degli inquirenti

I carabinieri della stazione locale hanno subito intrapreso le indagini e nei giorni scorsi hanno identificato uno dei tre ragazzi responsabili. Il giovane, dopo un breve tergiversare, ha confessato e rivelato anche i nomi dei suoi due complici, due coetanei del paese. I tre, deferiti in stato di libertà dai carabinieri, hanno dichiarato di aver agito “per divertimento”.

Le denunce e la Procura

Dopo la formalizzazione delle denunce da parte di 10 degli automobilisti colpiti dall’atto vandalico, i tre ragazzi sono stati deferiti alla Procura della Repubblica dei Minori di Brescia con l’accusa di danneggiamento aggravato in concorso e dovranno rispondere dell’accaduto davanti a un giudice.