E’ successo ieri pomeriggio a Offanengo. L’uomo, un operaio, era in pausa pranzo quando i carabinieri hanno deciso di perquisirlo.

Droga in pausa pranzo

Erano circa le 12.30 quando i carabinieri di Romanengo, impegnati in un servizio contro i reati predatori, hanno notato un uomo con un atteggiamento sospetto. L’uomo, un italiano, stava a bordo della propria utilitaria nel parcheggio del cimitero di Offanengo. Quando ha notato i carabinieri è sembrato alquanto nervoso. E’ per questo che i militari hanno deciso di controllarlo, trovandogli addosso uno spinello e un grammo di marijuana.

droga in pausa pranzo
Gli stupefacenti sequestrati all’operaio

Marijuana e hashish

L’operaio di 45anni ha subito ammesso di fare uso da tempo di stupefacenti. I carabinieri nella sua casa di Quintano hanno trovato altre dosi di marijuana ed hashish per un peso complessivo di oltre 5 grammi. Tutta la droga è stata sequestrata. L’operaio, dipendente di una ditta del Cremasco, in quel momento era in pausa pranzo. E’ stato accompagnato in caserma ed al termine degli accertamenti è stato deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cremona per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, nonché segnalato alla Prefettura di Cremona quale assuntore a scopo non terapeutico.