Droga e ricettazione, controlli a tappeto dei carabinieri. I carabinieri della Compagnia di Treviglio hanno dato il via a controlli straordinari sul territorio con denunce e arresti nella Bassa.

Spacciava a Fontanella, in carcere un 50enne

I carabinieri della stazione di Calcio hanno arrestato e portato in carcere un 50enne originario della provincia di Salerno. L’uomo è stato destinatario di un provvedimento di esecuzione emesso dalla Procura della Repubblica di Bergamo per una condanna definitiva per spaccio continuato di sostanze stupefacenti. Il 50enne dovrà così scontare una pena di oltre sette mesi di reclusione, nonché pagare una multa di cinquemila euro. Ora il 50enne si trova in carcere a Bergamo.

In strada con un furgone rubato

A Romano di Lombardia, i carabinieri della stazione cittadina hanno denunciato in stato di libertà per ricettazione un 46enne italiano, della provincia di Brescia, trovato in possesso di un furgone rubato, già restituito al legittimo proprietario. La sua posizione è ora al vaglio dell’Autorità Giudiziaria Bergamasca. Un altro italiano 30enne è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione invece per essere stato trovato in possesso di un cellulare di ultima generazione di provenienza illecita. E’ stato il sistema Gps incorporato nel telefono a guidare i militari dell’Arma e così a recuperarlo.