L’uomo, un nord africano di circa quarant’anni, ha compiuto il tragico gesto nella sua abitazione di via Aldo Moro  a Martinengo.  A trovarlo, senza vita, è stata la figlia di 14 anni.

Il ritrovamento

L’uomo, originario del Marocco, nella notte scorsa ha deciso di farla finita e con un gesto tragico si è tolto la vita. A trovarlo è stata la figlia di 14 anni che ha provato a soccorrere il padre ormai esanime. Dalle prime ricostruzioni, infatti, sembra che l’uomo si sia impiccato in una delle stanze della sua casa.

Inutili i soccorsi

La figlia ha provato a soccorrerlo non è servito a nulla. L’uomo infatti era già morto e i soccorsi arrivati sul posto non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.  Gli inquirenti ora cercheranno di capire quali siano state le motivazioni del gesto. Al momento non sembra che l’uomo abbia lasciato messaggi prima di togliersi la vita.

Seguono aggiornamenti.