Incidente Fara, paura poco fa in via Trento. Una donna è rimasta ferita dopo essersi schiantata in auto contro il pilastro di cemento che sostiene il cancello di un’abitazione.

E’ andata dritta

Al posto di frenare e curvare, è andata dritta finendo esattamente contro la recinzione e abbattendo letteralmente un grosso pilastro di cemento. Un incidente che poteva finire decisamente peggio per la donna al volante,  una canonichese di 47 anni di origini cubane.

Forse un malore

Ancora da chiarire la dinamica dello schianto: la ragazza, a bordo di una Ford C-Max, non ha fatto in tempo nemmeno a frenare ma è finita dritta contro il pilastro. Preoccupanti, sulle prime, le sue condizioni. I soccorsi sono arrivati sul posto in codice rosso, degradato a verde solo dopo le prime cure del caso. A suggerire di chiamare il 118 sono stati i proprietari della casa contro cui l’auto è piombata. Alla scena ha assistito un 16enne, colpito da una scheggia, che ha prestato subito soccorso alla donna, M.C., che è stata portata in ospedale a Treviglio. Tra le ipotesi al vaglio della Polizia locale, che sta effettuando i rilievi, quella che possa essere stata colpita da un malore durante la guida. Nel video, il recupero dell’auto distrutta. Sotto, alcune foto dell’incidente.

Leggi anche:  Maxi blitz a Zingonia nella notte, clandestini e droga nelle Torri FOTO