Narcotraffico Bergamo, arrestati due francesi. I carabinieri del Nucleo Investigativo di Bergamo hanno arrestato ieri sera, domenica, due cittadini francesi, mentre consegnavano 5 kg circa di cocaina a un acquirente.

Blitz a Ponte San Pietro

I due arrestati sono un uomo di 58 anni ed una donna di 47. Il cliente invece è un 27enne pregiudicato di Grassobbio. Ad insospettire i militari sono stati i movimenti di una Seat Altea con targa francese. A bordo c’era la coppia francese. Dopo aver girovagato apparentemente senza logica per le vie di Ponte San Pietro, l’auto ieri sera ha raggiunto un cortile seminterrato di una via periferica del Comune dell’Isola. E’ quindi scatto il blitz.

Interrotto lo scambio

L’albanese stava consegnando 180mila euro in contanti ai due francesi, che a loro volta avrebbero consegnato la cocaina. Circa cinque chili.  Per trasportare la droga,  i corrieri avevano creato un ingegnoso doppio fondo con sportellino elettrico ricavato sotto un sedile.

Leggi anche:  Violano le prescrizioni mentre sono ai domiciliari, arrestati

Entrambi in carcere

La droga  è stata quindi sequestrata insieme  ai contanti. Sono stati nel frattempo disposti accertamenti per capire l’origine dello stupefacente trasportata in Italia probabilmente dai due insospettabili francesi, entrambi incensurati. I tre sono stati arrestati e si trovano ora in carcere in via Gleno.