Paola Turci sold out al San Domenico, data zero al teatro di Crema.

Paola Turci emozionata sul palco

“Di solito parlo molto di più, ma sono vinta dall’emozione di cominciare il Secondo Cuore Tour nei teatri e sono felice di  trovarmi qui davanti a voi”. Paola Turci è energica, spontanea e dolce. Comincia dal teatro san Domenico il suo tour invernale per la nuova edizione del suo ultimo album. La cantante romana ha fatto il tutto esaurito in poche settimane e non si è di certo risparmiata, anzi ha intrattenuto il suo pubblico per due ore di musica. Dapprima ha cantato Off line, il nuovo singolo inglobato nella ristampa dell’album e poi ha proseguito cantando La vita che ho deciso, La prima volta al mondo e Combinazioni. Non è mancato un tuffo nel passato con canzoni come Volo così, Stato di calma apparente e Solo con me.

Una nuova avventura

Il pubblico si è lasciato trascinare dalla carica di Paola Turci cantando assieme a lei. Splendida la cover di John Waite, Missing you, ma anche Dio come ti amo di Modugno ha emozionato il pubblico, per non parlare della toccante versione di Halleluja di Leonard Cohen in acustico. E poi ancora la sempreverde Bambini, con la quale nel 1989 Paola Turci ha vinto il premio della critica al Festival di Sanremo. Il concerto si è concluso solo dopo diversi bis richiesti dal pubblico rimasti estasiati dalla personalità di questa piccola grande donna che racconta le sue memorie nel libro Mi amerò lo stesso.

Le prossime date

Paola Turci tornerà ad esibirsi live in Lombardia il 28 novembre a Milano (Teatro degli Arcimboldi) poi continuerà il giro per l’Italia e sarà il 30 a Biella (Teatro Odeon), 4 dicembre a Napoli (Teatro Augusteo), 5 dicembre a Firenze (Teatro Puccini), 11 dicembre a Rimini (Teatro Novelli), 13 dicembre a Lecce (Teatro Politeama Greco), 14 dicembre a Taranto (Teatro Orfeo) e il 15 dicembre a Cerignola (Teatro Mercadante).