Prostituta travolta e uccisa da un ubriaco, 31enne patteggia. I fatti risalgono all’inizio di luglio: ad avere la peggio, perdendo la vita, era stata la 25enne rumena Maria Mitrica Raluca.

Condannato a tre anni e mezzo

Guidava ubriaco e ha finito per investire e uccidere una 25enne. Ieri, Marco Manzotti, 31enne di Cernusco sul Naviglio, ha patteggiato la pena per omicidio stradale a tre anni, sei mesi e 20 giorni. Il giudice per l’udienza preliminare ha disposto, inoltre, la revoca della patente e la confisca dell’auto. Il 31enne, infatti, è stato trovato alla guida con un tasso alcolemico quattro volte superiore al consentito e nel 2012 era già stato condannato per guida in stato d’ebbrezza.

Prostituta travolta e uccisa

I fatti risalgono al 1 luglio scorso. La 25enne Maria Mitrica Raluca si trovava sul rondò tra la Provinciale 98 e la Sp 573 che porta a Cavernago. Erano le 4.20 quando la Renault Clio, guidata dal 31enne ubriaco, l’ha colpita in pieno. La ragazza è stata scaraventata contro una Bmw 320, guidata da un operaio 31enne di Grassobbio che si era fermato poco prima. Inutile ogni tentativo di soccorrerla, la 25enne è morta sul colpo.