Incendio doloso allo Sport village. Ieri sera i pompieri sono intervenuti in via Togliatti, dove mano ignota ha appiccato un incendio.

Incendio doloso

Ieri sera, intorno alle 22, i residenti hanno notato le fiamme alzarsi all’interno dello Sport village di via Togliatti, a Rivolta. Scattato l’allarme,  sono presto arrivati i carabinieri della stazione cittadina e i pompieri di Crema, che sono riusciti a spegnere l’incendio. Distrutta la casetta degli attrezzi. Sul posto sono giunti anche il sindaco Fabio Calvi, la vice Elisabetta Nava e il personale dell’ufficio Tecnico.

Dietro il rogo forse la mano dei vandali

Da tempo in paese si aggira una banda di ragazzotti che s diverte a incendiare i cestini portarifiuti. E non è difficile immaginare che possano avere appiccato il fuoco anche nella struttura, che giace abbandonata.

“Poco da dire. Sappiamo tutti la fase di stallo in cui versa lo Sport village – ha detto il primo cittadino – Le autorità competenti stanno vagliando e non si sono ancora pronunciate. Visti i recenti episodi si fa presto a pensare a vandalismi. Aspetto le deduzioni”.

Leggi anche:  Omicidio Palosco, i dettagli dell'attività investigativa dei carabinieri FOTO VIDEO

Struttura  da anni in stato di abbandono

Sono anni che lo Sport Village giace in stato di abbandono. Dopo il fallimento dell’ultima gestione, non è facile trovare chi investa nel centro sportivo che ospita campi da calcio, tennis e un bar. Uno spazio che, con il tempo, è diventato meta di balordi che ne hnno fatto scempio. Un vero peccato, visto che l’area è davvero pregevole.