Spaccio e furti, raffica di denunce da parte dei carabinieri della Compagnia di Treviglio, impegnata nelle ultime 24 ore in un pattuglione per i controllo del territorio. I militari hanno effettuato diversi interventi su tutto il territorio della Bassa bergamasca.

Cologno al Serio

A Cologno, i carabinieri della stazione di Urgnano hanno denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio un 34enne, trovato in possesso di circa 13 grammi di hashish nel suo appartamento perquisito dai militari dell’Arma. Oltre allo stupefacente veniva anche rinvenuto un bilancino digitale di precisione. In casa con l’uomo anche tre giovani, di cui un 21enne trovato a sua volta in possesso di una modica quantità di hashish, motivo per cui veniva a sua volta segnalato amministrativamente in Prefettura a Bergamo come assuntore di droga.

Caravaggio

A Caravaggio, i carabinieri della Stazione di Fara d’Adda hanno denunciato in stato di libertà per tentato furto aggravato un marocchino 26enne domiciliato nella bergamasca, dopo che lo stesso aveva tentato di asportare alcuni capi di vestiario da un negozio del centro. Il successivo intervento dei militari dell’Arma ha quindi consentito di rintracciare lo straniero, il relativo deferimento alla magistratura Bergamasca e il recupero della refurtiva, già restituita alla proprietà.

Leggi anche:  Banda della Punto Rossa braccata dai carabinieri, uno preso

Romano

A Romano, i carabinieri della locale stazione hanno denunciato in stato di libertà per spaccio di sostanze stupefacenti un 35enne marocchino in Italia senza fissa dimora. Lo straniero è stato fermato dai militari dell’Arma dopo aver spacciato alcune dosi di hashish a dei giovani del posto in un giardino pubblico. Dopo il relativo deferimento in stato di libertà, è stata avviata nei confronti del 35enne anche la procedura di espulsione amministrativa dal territorio nazionale tramite l’Ufficio Stranieri della Questura di Bergamo.