Strappata bandiera Mdp – Articolo1, posta fuori dalla sede del movimento nato a Palosco pochi mesi fa.

Strappata bandiera Mdp

A scoprire l’accaduto è stato questa mattina Benvenuto Bianchi del Movimento democratico e progressista. La bandiera appesa sopra la porta d’ingresso della sede in via Santa Maria Elisabetta non c’è più. Ignoti l’hanno strappata così come i fogli e la bacheca. Il gesto risalirebbe a fine 2017 anche se i diretti interessati se ne sono accorti oggi, martedì.

“Denunceremo il fatto”

L’inaugurazione del movimento “Articolo1” era stata fatta nel mese di novembre. “Denunceremo chi ha compiuto questo gesto – ha detto Bianchi – non passeremo sopra questa vile azione. Anche se si dovesse trattare di ragazzi. Non è tanto il furto della bandiera, ma il gesto ignobile e antidemocratico”. Già avvisate le forze dell’ordine, ora si tratta di visionare i filmati delle telecamere di videosorveglianza della zona.

La sinistra nel mirino dei vandali

Non è la prima volta che la sede di via Santa Maria Elisabetta viene presa di mira dai vandali. “Diverse volte è successo che anche la bandiera del partito democratico venisse strappata e rubata – racconta Bianchi, ex partito democratico – Sono anche entrati a rubare qualche volta, sfondando la porta. Qui a Palosco la sinistra viene trattata così “.