Studente spacciatore arrestato al Cantoni. Continua l’attività di prevenzione della Polizia di Stato per frenare il consumo e lo spaccio di stupefacenti negli istituti scolastici. (in evidenza una foto di repertorio)

Controlli antidroga fuori dalle scuole

In particolare negli ultimi giorni personale in borghese del Commissariato di Treviglio ha ripreso ad effettuare monitoraggio all’ingresso ed all’uscita degli studenti dagli istituti scolastici. Nel pomeriggio di ieri gli agenti hanno notato all’ingresso dell’Istituto Agrario Gaetano Cantoni un giovane studente, già notato nei giorni precedenti, contattare ripetutamente degli altri studenti.

Hashish nelle mutande

Con l’ausilio della Volante il ragazzo è stato fermato e sottoposto a perquisizione personale. Negli slip aveva una busta con all’interno 33 dosi di hashish confezionate una per una con cellophane. La perquisizione è stata estesa alla sua abitazione dove è stato trovato anche un panetto quasi intero.

Arrestato studente spacciatore

Accompagnato in ufficio il ragazzo è stato fotosegnalato e dopo le incombenze di rito dichiarato in arresto. Essendo minorenne è stato portato in una apposita struttura per minorenni di Brescia previa comunicazione alla Procura dei Minori, ai Genitori e all’Avvocato difensore. Oltre allo stupefacente è stato sequestrato anche il cellulare con cui lo studente spacciatore teneva i contatti con gli acquirenti