In un primo momento sembrava si trattasse di un malore ma la presenza ingente di soccorritori e forze dell’ordine questo pomeriggio a Pandino lasciava spazio a molti dubbi.

Ubriaco finisce in coma in giardino

In realtà il malore del 42enne di Pandino di questo pomeriggio era dovuto all’alcool. Secondo le prime ricostruzioni l’uomo sarebbe tornato a casa, accompagnato dai colleghi, completamente ubriaco. Sono stati proprio i colleghi a lasciarlo nel giardino della sua abitazione a Pandino, in viale Europa. Ma il 42enne, dopo essersi procurato diverse ferite probabilmente nel tentativo di raggiungere casa, è stramazzato al suolo finendo in coma etilico.

I soccorsi

Sul posto, oltre all’ambulanza e all’automedica della Croce Bianca di Rivolta d’Adda è arrivato anche l’elisoccorso da Bergamo. Il 42enne è stato trasportato d’urgenza in ospedale a Pavia, dove è stato ricoverato. La compagna è stata invece accompagnata in caserma dai carabinieri. Le indagini sono ancora in corso.

CLICCA QUI PER VEDERE LE FOTO