Arte e storia, due giorni di cultura a Calcio, realizzati grazie alla collaborazione tra i diversi enti.

Arte e storia, si parte con Napoleone

Sabato prende il via la mostra in sala consiliare «Calcio nell’Ottocento, i nomi, le strade e le contrade dall’Ottocento ai primi anni del Novecento». Inaugurazione alle 17. L’idea è nata dal passaggio di Napoleone III e le armate francesi a Calcio durante la seconda guerra di indipendenza. I ragazzi dell’istituto comprensivo «Martiri della resistenza» hanno ricostruito questo evento. Nasce allora la domanda: com’era Calcio e il suo paesaggio in quegli anni così lontani? L’evento è realizzato dal Comune in collaborazione con l’archivio di Bergamo e la soprintendenza di Bergamo e Brescia.

Cercasi oggetti dell’Ottocento

Nel frattempo il Comune inizierà una raccolta di oggetti, ricordi, stampe, dipinti, foto e racconti dell’Ottocento a Calcio e invita i cittadini che ne fossero in possesso a farlo sapere al fine di realizzare una mostra il prossimo 22 settembre.

Un viaggio in metropolitana

In serata il musical del gruppo «True colors», «Metropolitana – il musical», alle 21, al cinema «Astra». In replica domenica alle 17. Durante lo spettacolo si potrà visitare la mostra fotografica dei fotografi Michela Ghidini e Roberto Romagnosi.

La giornata dell’arte

Domenica invece si svolgerà la giornata dell’arte, dalle 10 alle 19. «Chi viene potrà girare liberamente fra i vari stand – spiega Fabrizio Costantini della ProLoco – oppure accodarsi alle visite ai Murales della Pro Loco Calciana che partiranno dal castello Oldofredi e termineranno in Pieve, così da guidare i visitatori per tutto il paese e tra tutti i punti di interesse previsti. E’ iniziativa nata con l’intento di fare un po’ di rete tra le diverse realtà che detengono ‘arte’ sul territorio (la parrocchia, i castelli), altre associazioni e enti (in questo anno, True Colors e Cooperativa sociale Itaca), singoli artisti calcensi e non».

Leggi anche:  Ingorgo al parcheggio, macchina blocca l'uscita

Il programma della giornata

In programma la salita al campanile della Vecchia Pieve (2 euro a persona), mostra organizzata in via Vezzoli dalla cooperativa Itaca, mostra di Casa Testori e Amedeo Togni al Castello Oldofredi, mostra del Cenacolo Artistico Bergamasco al castello Silvestri, mostre di fotografie e pittura nell’area porticato ex Comune e sede Pro Loco Calciana (a cura di Pro Loco Calciana), tour dei Murales organizzati dalla Pro Loco Calciana (partenza dal castello Oldofredi, arrivo in piazza Silvestri). Sempre domenica, si conclude con la presentazione del libro «Sei troppo grande per capire certe cose» dell’autrice Anna Martinenghi, alle 20.45, al castello Oldofredi.

TORNA ALLA HOME