Le castagne degli alpini al Centro diurno. Una giornata trascorsa in allegria per gli ospiti del Centro diurno integrato di Treviglio.

Castagne con gli alpini

Le Penne nere di Treviglio, venerdì scorso, hanno fatto visita agli ospiti del Centro diurno Don Mezzanotti, gestito dalla società partecipata Ygea, per preparare le loro famose castagne. Gli alpini guidati da Marino e Graziano, con l’aiuto di Martino, Renzo e Ferdinando, hanno regalato un pomeriggio di felicità agli ospiti.

Un pomeriggio di allegria

Tra ricordi e canti tradizionali gli anziani che frequentano il centro, insieme a famigliari e volontari, hanno gustato le ottime castagne ricevendo anche il saluto dell’assessore ai Servizi Sociali Pinuccia Prandina. Gli ospiti hanno voluto donare agli alpini un cartellone realizzato da loro proprio durante i laboratori manuali.

Cos’è il Centro diurno

La struttura propone moltissime attività durante l’anno: giochi di gruppo, tombolate, lettura, canti e ginnastica. In questo modo stimola la mente a contrastare il declino cognitivo, aiuta nella riabilitazione fisica grazie alla presenza di due fisioterapiste e offre un’assistenza di base adeguata alle difficoltà tipiche dell’età offrendo anche compagnia e conforto.