Domenica il Dama Club cittadino ha organizzato nella biblioteca comunale il «XX Memorial Adriano Locatelli».

Da vent’anni un riferimento

Un anniversario importante che è stato celebrato in grande stile con una competizione che ha impegnato esperti di tutte le età. Tanti i giocatori, arrivati anche da Aosta, per dare vita a partite, durate anche ore, giocate a nervi tesi fino all’ultima mossa.

Piccoli talenti crescono

Su tutti hanno preso la scena i piccoli damisti, che incuranti del tempo passato sulle tavole a scacchi si sono impegnati nelle tattiche e strategie per la vittoria. Bambini delle elementari e ragazzi delle medie hanno dato spolvero di grandi doti tattiche e intuitive, tra lo stupore di tutti i presenti.

Anche il presidente del Consiglio battuto

Ne ha fatto le spese anche il presidente del Consiglio, Simone Sferch, che presente per le premiazioni, si è cimentato in una partita con una giovane leva delle elementari, uscendone clamorosamente sconfitto.