Chi c’è stato, chi no. Chi ha ballato e saltato, chi ha trascorso pomeriggi e serate. Studio Zeta nella Bassa (ma non solo) resta un must. E questa settimana (era il 14 febbraio 1985) avrebbe festeggiato 33 anni di attività.

La prima di Studio Zeta

A ricordarlo è Dario Desi, dj di Studio Zeta e conduttore di Discoradio (oggi a Radio Monte Carlo) che, sui social, ricorda quel San Valentino come una giornata davvero speciale. La prima volta di Studio Zeta. Quella “discoteca più grande della Lombardia” che avrebbe fatto ballare per anni tantissimi giovani.

Il ricordo di Dario Desi

“Oggi vorrei ricordare un San Valentino particolare…il 14 Febbraio 1985! Quella sera s’inaugurava lo “Studio Zeta”…la più grande discoteca della Lombardia! Io ero a militare e qualche giorno prima mi recapitarono una lettera di Angelo Zibetti che diceva: “Dario torna e “riforma”…qui c’è bisogno di te!” Io e Walter Ravasi l’avevamo vista nascere mattone dopo mattone, trave dopo trave. All’inaugurazione della prima delle due sale “Sold Out”…con fuori le Forze dell’ordine a placare gli animi di chi era arrivato tardi e non sarebbe potuto entrare! La seconda sala la inaugurammo qualche mese dopo e più tardi anche l’estivo! Da quel momento, per 22 meravigliosi anni, lo “Studio Zeta” è stata la mia seconda casa! Il sabato sera e la domenica pomeriggio le sale si unificavano…e vi assicuro che far ballare ogni week end 4000 persone a sera è una sensazione indescrivibile…ti sale l’adrenalina a mille, ti senti al centro del mondo…Nel 2010 poi, “L’ultima grande notte!” Grazie di cuore ai fratelli Zibetti per avermi fatto vivere un sogno lungo 22 anni”.