Procedono bene i laboratori alla primaria e alla secondaria.

Scuola aperta molto apprezzata

Bullismo, rispetto del prossimo, capacità di ascoltare e valore del tempo. Sono solo alcuni dei temi che vengono sviluppati ai laboratori “Scuola aperta” per gli alunni di primaria e secondaria di primo grado. Il progetto è nato dalla collaborazione tra il servizio Mifa (minori e famiglie) del Comune di Cassano e le scuole del territorio, con lo scopo di creare occasioni formative e ricreative pomeridiane.

Due progetti

“Sono due i progetti proposti: laboratorio LegalMente, un’occasione per ragionare insieme intorno ai concetti di libertà e limite, termini inscindibili per la messa in campo di azioni responsabili e consapevoli che contribuiscano alla costruzione dello studente di oggi e del cittadino di domani, e In viaggio con Momo, un percorso intorno e attraverso il concetto di “cura” di sé, rispetto dell’altro e dei propri spazi di vita”, ha spiegato l’assessore alla partita Arianna Moreschi.

Buona l’adesione ai laboratori

Il laboratorio delle scuole secondarie di primo grado ha avuto una buona adesione con venti iscritti. “Ma il grande successo che ha riscosso il laboratorio in viaggio con Momo non ha eguali con circa 130 adesioni – ha proseguito Moreschi – L’Amministrazione ha accolto il dato con interesse e ha valutato l’importanza mostrata dalle famiglie di Cassano di avere a disposizione luoghi e spazi strutturati sul territorio che possano offrire occasioni di crescita e divertimento per i propri figli, con però un’attenzione particolare alla qualità dell’offerta”.