Giornale di Treviglio > Attualità > La parrocchia festeggia San Rocco FOTO
Attualità Cremasco -

La parrocchia festeggia San Rocco FOTO

Si è svolta ieri sera, in occasione della ricorrenza di San Rocco, la consueta processione per le vie del paese seguita dalla benedizione dei "brichì"

Numerosi i cittadini che si sono uniti alla processione, con la statua del santo ad aprire il corteo fino alla chiesa, dove il parroco, don Francesco Vailati, ha celebrato la messa e benedetto i pezzi di pane secondo la tradizione.

La processione

Processione e «brichì» per San Rocco a Sergnano. In occasione della ricorrenza della festività del santo, la parrocchia ha organizzato la tradizionale processione per le vie del paese, durante la quale il parroco e i cittadini hanno accompagnato la statua di san Rocco fino alla chiesa a lui consacrata. A seguire si è svolta poi la benedizione dei tradizionali «brichì de san Roc».

La storia di San Rocco

San Rocco, originario di Montpellier, si recò a Roma in pellegrinaggio e, secondo la tradizione cristiana, curò lungo il proprio viaggio diverse persone dalla peste.
Durante il ritorno da Roma verso la sua città d’origine, Montpellier, nel 1379 san Rocco si ammalò anch’egli d peste. Sempre secondo la tradizione, l’uomo fu salvato dal cane di un signorotto, che ogni giorno gli portava un pezzo di pane. Grazie alle cure e a questo cibo, il santo riuscì a scampare alla malattia.
In seguito san Rocco fu sospettato di spionaggio e per questo incarcerato e si lasciò morire in cella. Venne a mancare tra il 15 ed il 16 agosto 1379.
Patrono degli emarginati, dei viandanti e dei volontari, dei cani e dei farmacisti, san Rocco è stato omaggiato a dovere dai sergnanesi, che mercoledì sera hanno compiuto la processione per le vie del centro e, dopo la messa, hanno fatto benedire i propri «Brichì de san Roc».

I «Brichì de san Roc»

I «Brichì» altro non sono che pezzi di pane che, una volta benedetti, sono generalmente utilizzati con funzione protettiva, e quindi magari conservati sotto il materasso o in altri luoghi sicuri. La celebrazione, che ha visto l’adesione di numerosi cittadini, ha riscosso anche quest’anno grande partecipazione da parte dei sergnanesi, che in massa hanno seguito la processione e partecipato alla messa.

 

Ecco alcune foto della serata di ieri:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente