Giornale di Treviglio > Cucina > Risi e bisi e polenta pastissada scopriamo le ricette

GMO Cucina

Cucina
0 commenti.

Risi e bisi e polenta pastissada scopriamo le ricette

La miglior tradizione veneta, figlia della cucina povera, è servita: un primo e un secondo piatto ricchi di buon gusto

Scritto da:

Risi e bisi. E poi polenta pastissada. Sapori delicati ma molto vari che trovano le loro radici nella storia e nella conformazione geografica della regione Veneto. Gli ingredienti che caratterizzano i piatti principali sono quattro: riso, polenta, baccalà e fagioli. Vediamo le ricette.

Risi e bisi, ingredienti per 4 persone

400 g di piselli teneri; 300 g di riso; 50 g di pancetta; 50 g burro; un litro e mezzo di brodo; un cucchiaio di olio extravergine di oliva; mezza cipolla; un ciuffo di prezzemolo; formaggio grattugiato. Preparare in una terrina il burro, l’olio, la pancetta tritata insieme alla cipolla ed al prezzemolo, precedentemente puliti. Rosolare a fiamma bassa ed aggiungere i piselli, cuocendo per circa 10 minuti. Aggiungere il brodo e raggiungere l’ebollizione, poi versare il riso, mescolando fino a che assume una consistenza al dente. Correggere di sale, aggiungere il burro e accompagnare con una spolverata di formaggio grattuggiato: servire caldo.

Polenta pastissada

500 grammi di farina bramata; 300 grammi di carne di manzo macinata; 150 grammi di pollo; 80 grammi di prosciutto crudo in una fetta spessa; una cipolla; una carota; un sedano; uno spicchio di aglio; 400 grammi di passata di pomodoro; olio di extravergine di oliva;30 grammi di burro; 120 grammi di formaggio grattuggiato; vino bianco; sale; pepe. Bollire due litri di acqua in una pentola capiente, aggiungendo il sale: raggiunta l’ebollizione versare la farina, mescolando senza fermarsi con un cucchiaio di legno. Dunque lasciare cuocere per circa 40 minuti e una volta pronta, stenderla su un piano di marmo o comunque un piano umido, e pressare fino a raggiungere uno spessore di circa 1 centimetro.

Dopo la polenta

Attendere che si raffreddi e affettare. Nel frattempo tagliare la carne di pollo in bocconcini e rosolarli insieme al burro in tegame: tritare il composto insieme a cipolla, carota, sedano ed aglio, lasciando soffriggere nell’olio. Quindi tagliare il prosciutto a cubetti ed aggiungerlo alla carne di pollo e a quella di manzo macinata, lasciando rosolare: aggiungere poi il vino e a fuoco basso versare la passata di pomodoro, sale, pepe e tener sul fuoco per almeno mezz’ora. Di conseguenza utilizzare l’ultima parte di olio per ungere una teglia da forno e porvi alternativamente strati di polenta, sugo, formaggio, facendo in modo che sia proprio quest’ultimo a chiudere l’estremità superiore: infornare per 20 minuti a 200° fino a doratura, e servire.

L’articolo Risi e bisi e polenta pastissada scopriamo le ricette proviene da Cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente