Alle ultime Amministrative sembrava un Carroccio senza ruote. Ma alle politiche di ieri, a Cologno al Serio, la Lega Nord ha dimostrato di essere tutt’altro che morta. E’ la Lega, che a Cologno ha letteralmente stravinto, ieri. Il Movimento cinque stelle, invece perde per strada invece qualche punto nonostante avesse una candidata in paese per Palazzo Madama.

I risultati a Cologno

Al Senato, dov’era candidata   Maurina Raimondi, il Movimento cinque stelle ha preso il 17,43 percento.  Un punto sotto il dato di collegio, che (dati parziali) è ora attorno al 18,4. Ma a crollare è stato soprattutto il Pd della sindaca Chiara Drago. Che arriva poco sopra il 13. Sei punti sotto il  già pessimo risultato del collegio di Treviglio di cui Cologno fa parte. La Lega invece guadagna e sfonda quota 40. Bene anche Forza Italia, al 15,9. Qui gli altri risultati nella Bassa, man mano che arrivano.

A casa dei candidati?

Sembra confermato il trend: nei Comuni di residenza dei candidati all’uninominale, in generale, il partito di riferimento sembra molto penalizzato. Succede a Cologno con Raimondi, ma anche  ad Arzago con Riva, e ad Arcene con Invernizzi. In media invece Sorte a Brignano.