L’anno scorso aveva (di nuovo) riportato Treviglio agli onori delle cronache nazionali per via dello scandalo sulla sua laurea mai ottenuta. Ora la ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli, nata a Treviglio, è rimasta fuori dal Parlamento.

Candidata a Pisa

La ex sindacalista entrata nel Partito democratico e divenuta titolare dell’Istruzione con il governo Gentiloni  e ieri  era candidata all’uninominale di Pisa per il Pd. Un collegio considerato sicuro, che invece è stato conquistato a sorpresa dal centrodestra, che candidava  Rosellina Sbrana. Il Pd si è fermato al 28,85%, la coalizione al 30%. Il centro destra invece è arrivato al 32,75%, con la Lega Nord al 19,4%.