Liste Leu, Caglioni e Plebani in lizza per per politiche. Sono Marco Caglioni e Colomba Plebani a tirare le fila nella Bassa, rispettivamente nei collegi uninominali di Treviglio e Romano per la Camera, per Liberi e uguali, il movimento di Pietro Grasso che sfida da sinistra il Pd di Matteo Renzi. Il trevigliese Matteo De Capitani tenterà invece la corsa all’uninominale per il Senato.

La Colomba-falco che ha espugnato la sede di Martina

Colomba Plebani, 48 anni,  già dirigente del Pd di Palosco, è stata la protagonista del clamoroso ribaltone che ha visto la storica sede Pd del ministro Maurizio Martina letteralmente espugnata (sede compresa) da Leu. Comparirà come candidata anche nella lista proporzionale della Camera, al quarto posto dopo Pippo Civati, Rosa Fioravante e Francesco Mazzucotelli.

De Capitani, ex Pd trevigliese

Doppia candidatura anche per Matteo De Capitani, che oltre all’avventura maggioritaria compare anche come terzo nome nel plurinominale del Senato, insieme a Carla Ferrari Aggradi, Francesco Laforgia e Lucrezia Ricchiuti. Classe 1969,  è stato uno degli animatori della scissione tra Pd e Mdp la scorsa primavera, quando si dimise in polemica dall’assemblea regionale del partito. Da sempre impegnato a sinistra nella politica cittadina, è stato tra le altre cose nella commissione mensa delle scuole cittadine.

Leggi anche:  Lavorare da vivi per riposare (gratis) da morti

Nella foto, Colomba Plebani e Matteo De Capitani. Sotto, Marco Caglioni, attivista di Costa di Mezzate.

Marco Caglioni
Marco Caglioni