Piazza Setti ecco quando aprirà il parcheggio. Manca poco all’apertura della nuova area di sosta in piazza Setti: per Natale potrebbe essere realtà. Intanto, a gennaio, è previsto lo stop del servizio navette gratuito.

Piazza Setti, ci siamo quasi

Ad avanzare un’ipotesi sulla data di apertura di piazza Setti è stato il capogruppo della Lega Nord Franco Giussani poco fa in Consiglio comunale. Il parcheggio di piazza Setti, infatti, potrebbe (il condizionale al momento è ancora d’obbligo) aprire per Natale. Per questo, a gennaio, è previsto lo stop del servizio navette gratuito verso il centro che era stato disposto proprio a compensazione della chiusura del posteggio.

Via le navette, ma c’è già una proposta

Paolo Gatti, Amministratore unico della Stu (Società di trasformazione urbana) ha, però, annunciato che nel piano del traffico (presentato qualche tempo fa) è prevista una forma di trasporto pubblico che ancora non è stata sviluppata. Sarà poi il Consiglio, infatti, a stabilire come e quando applicarla. Non è mancato il commento soddisfatto del sindaco Juri Imeri riguardo a un progetto “che era stato criticato e che ora tutti vogliono tenere”. Non solo, soddisfazione anche per i commenti al cantiere “pulito e ordinato”, insomma un “progetto che piace a tutti”.

Leggi anche:  La città sceglie lo sviluppo eco col nuovo Pgt green

Ancora dieci box disponibili

Per quanto riguarda la vendita dei box, invece, ne restano ancora 10 disponibili, di cui cinque, secondo le più rosee previsioni, potrebbero essere venduti entro la metà di dicembre. Qualche perplessità, invece, è stata avanzata riguardo agli introiti stimati dalla sosta in piazza Setti. Per Laura Rossoni, capogruppo del Pd, i 120mila euro stimati per il 2018 sarebbero troppo pochi visto che il costo del parcheggio sarà maggiore. L’Amministrazione ha precisato che si tratta, però, di una stima prudenziale basata sullo storico.