La Remer Treviglio cade sul parquet della Metextra Viola Reggio Calabria al termine di una partita dal punteggio “Nba”: 111-101.

Treviglio cade anche in riva allo Stretto

Niente da fare nella seconda e lunga trasferta consecutiva per la Remer Treviglio. I biancoblu di coach Adriano Vertemati si sono dovuti arrendere alla formazione reggina di coach Marco Calvani, nonostante un’avvio di match in deciso favore degli ospiti. La Remer, infatti, seppur incerottata per le assenze del lungodegente Borra e dell’esterno Pecchia, ha spinto sull’acceleratore nel primo quarto chiuso avanti 33-22. Spinta dai punti di capitan Rossi (18 e 6 rimbalzi) e del tiratore mancino Carnovali (25 con 5/6 da tre al termine), Treviglio è rimasta avanti anche all’intervallo lungo, 56-51.

Terzo quarto da dimenticare

La Viola non si è scomposta e in avvio di ripresa ha mostrato i muscoli alla formazione trevigliese. I padroni di casa, spinti dagli ex di turno Agustin Fabi (21 punti) e Patrick Baldassarre (20) hanno approfittato delle troppe palle perse dei biancoblu (12 totali contro 7 della Metextra) e hanno capitalizzato la supremazia a rimbalzo. Al 30′ minuto il punteggio era 79-73 per la Viola. Treviglio in avvio di ultimo quarto ha perso capitan Rossi, uscito per limite di falli, ha provato a gettare il cuore oltre l’ostacolo, ma nonostante cinque uomini in doppia cifra di punti non è riuscita nell’impresa di ricucire lo strappo. Sabato sera i trevigliesi riceveranno al PalaFacchetti Latina, sconfitta in casa oggi 99-90 da Tortona.

Metextra Reggio Calabria – Remer Treviglio 111-101 (22-33, 29-23, 28-17, 32-28)
Reggio Calabria: Agustin Fabi 21 (3/6, 5/7), Patrick Baldassarre 20 (5/5, 1/2), Andrew joseph Pacher 19 (9/13, 0/2), Chris Roberts 19 (3/4, 3/7), Riccardo Rossato 12 (3/5, 1/2), Lorenzo Benvenuti 11 (5/7, 0/0), Marco Passera 7 (2/2, 1/2), Lorenzo Caroti 2 (0/2, 0/2), Allen Agbogan 0 (0/0, 0/1), Giovanni Scialabba n.e. All. Marco Calvani
Tiri liberi: 18/21 – Rimbalzi: 30 (9+21, Baldassarre, Pacher 8) – Assist: 35 (Roberts 7)
Remer Treviglio: Tommaso Carnovali 25 (3/3, 5/6), Emanuele Rossi 18 (9/10, 0/0), Tommaso Marino 15 (2/2, 2/7), Bryce Douvier 15 (4/6, 1/4), Alan Voskuil 11 (0/1, 3/7), Andrea Mezzanotte 9 (2/5, 1/3), Luca Cesana 8 (1/1, 2/4), Mattia Palumbo 0 (0/0, 0/0), Nicholas Dessì n.e., Jacopo Borra n.e. All. Adriano Vertemati.
Tiri liberi: 17/22 – Rimbalzi: 19 (3+16, Rossi 6) – Assist: 24 (Marino 7)