Abo Offanengo blinda il centro con Elisa Donarelli. La giocatrice romana classe 1991 arriva da Orvieto dove ha festeggiato la promozione in A2. “Desiderosa di confrontarmi al Nord”.

Abo Offanengo blinda il centro con Elisa Donarelli

Centoottantasette centimetri e tanta voglia di far bene. Nella sua prima avventura pallavolistica al Nord, Elisa Donarelli ha scelto l’Abo Offanengo, formazione cremasca neopromossa in B1 femminile dove giocherà nel girone A. La società del presidente Pasquale Zaniboni dà il benvenuto alla centrale romana classe 1991, reduce dalla promozione dalla B1 all’A2 con la Zambelli Orvieto. Nella stagione precedente invece aveva militato sempre in B1 a Roma. Nella capitale, la sua crescita pallavolistica era iniziata con il Club del Volley e con l’annata al Volleyrò, prima di un’inattività triennale e la ripresa con bagher e schiacciate.

Laureata in Design industriale, la Donarelli per la prima volta si sposta lontano da Roma.

La parola alla giocatrice

“Volevo – spiega Elisa – confrontarmi con il livello pallavolistico al Nord; per me sarà una bella esperienza e ho accettato l’opportunità che mi è stata data a Offanengo, dove ho notato subito molto entusiasmo. Come centrale, mi piace molto attaccare, anche se sono presente anche a muro. Fuori dal campo, seguo con interesse design e moda”. “Elisa – spiega il direttore sportivo dell’Abo, Stefano Condina – è una centrale con una fisicità importante, che nella scorsa stagione ha festeggiato la promozione in A2 con Orvieto. E’ una ragazza seria e ci permette di avere tre centrali intercambiabili, aspetto che rappresentava il nostro obiettivo in questa zona del campo”.

 

Leggi anche:  Tennis Crema salvo confermata la serie A1

Il punto sulla nuova Abo

Elisa Donarelli è l’ottavo volto nuovo dell’Abo Offanengo e completa il reparto delle centrali che annovera anche la confermata Monica Rettani e la nuova arrivata Chiara Borghi. Tra le novità in maglia neroverde ci sono anche le palleggiatrici Giorgia Angelini e Serena Milani, il libero Elena Portalupi, le schiacciatrici Noemi Porzio e Francesca Dalla Rosa e il giovane libero Camilla Riccardi. Le altre confermate sono invece le schiacciatrici Giorgia Rancati e Martina Ginelli e il secondo libero Valentina Marchesetti.