Brutta mattinata per i tifosi del basket trevigliese.  La Blu Basket 1971 ha comunicato infatti poco fa che il giocatore Tommaso Marino ha esercitato la clausola di uscita dal contratto con la società, contratto che prevedeva, per la prossima stagione, l’uscita anticipata per entrambi i contraenti.

Il simbolo della Blu basket

“Ringraziamo tantissimo Tommaso”  afferma il presidente Gianfranco Testa. “n questi anni è stato, insieme a Rossi e a Vertemati, il simbolo della Blu Basket, l’idolo del Palazzetto, e un testimonial di solidarietà fuori dal campo, grazie al suo progetto Slums Dunk. Con Tommy in squadra  per ben 210 gare  abbiamo raggiunto traguardi insperati, ha fatto un po’ la storia più recente della nostra squadra, disputando partite meravigliose, vinte con sue giocate funamboliche”.

Alla ricerca di main sponsor

Continua intanto per Blu Basket la ricerca di un main sponsor dopo l’addio di Remer. Le voci di possibili ingressi si stanno facendo insistenti ma di concreto all’orizzonte al momento c’è poco.