Memorial 12 ore non stop di sport per ricordare gli angeli di Cividate, Davide, Giulia e Fabiana. I tre amici sono morti in un terribile incidente stradale nel giugno del 2012. Stavano tornando a casa dopo una serata di festa per festeggiare la fine degli esami di maturità di Davide detto “Sabba”.

Memorial 12 ore di tornei

Il memorial si svolgerà il 27 agosto a Cividate al Piano. I tornei inizieranno alle 8 e termineranno alle 20, poi a seguire le premiazioni. I tornei ai quali ci si può iscrivere sono: pallavolo femminile, calcetto maschile e beach volley a coppie misto. Ristorazione aperta per colazioni, pranzo, merenda e cena.
Durante il torneo ci sarà posto anche per i più piccoli. A partire dalle 14 tutti i bambini dai 6 ai 11 anni potranno iscriversi ad un torneo di mini volley. A seguire, alle 16:30, premiazione del torneo di mini volley con merenda e gelato offerto ad ogni bambino iscritto.
Per contatti, Michele 3406616991 e Fabio 3387813374.

Regolamento e costi

Ogni squadra di calcetto deve scendere in campo con almeno 5 giocatori, quella di pallavolo con 6 e beach volley con 2. Ogni squadra si deve presentare sul campo di gioco almeno 15 minuti prima dell’avvio della propria gara. I componenti della squadra di beach possono partecipare anche ad altri tornei, ma la precedenza, in caso di gare coincidenti, è da dare al beach, pertanto si chiede alle squadre di calcio e pallavolo di avere un numero sufficiente di atleti di riserva. La squadra del torneo di beach deve essere composta da un ragazzo e una ragazza, non sono ammesse sostituzioni a torneo iniziato e non è possibile avere riserve. La sostituzione è possibile solo se dovuta a gravi impedimenti.
I costi: calcetto 60 euro, pallavolo 60 euro, beach volley 10 euro.
I pagamenti sono da effettuarsi la mattina stessa all’atto della registrazione squadra.

Leggi anche:  Riforma sanitaria lombarda parla il presidente dell'ordine di Bergamo
Alessandro, Fabiana e Giulia

Il ricordo dei tre angeli

A perdere la vita, quel 29 giugno 2012, lungo la strada che da Bariano porta a Romano sono stati tre giovani ragazzi del paese: Davide Sabbadini, 19 anni, Giulia Aceti, 15 anni, e  Fabiana Frigeni, 16 anni. I tre amici avevano trascorso la serata insieme al «Sale&Brasa» per festeggiare la fine della maturità di Davide, detto «Sabba». Poco dopo la mezzanotte invece, lo loro auto si è schiantata contro un muretto di cemento. Un lutto che ha coinvolto l’intera comunità che si è vista riportare a quel maledetto 2 giugno del 2001 quando morirono altri quattro giovani cividatesi.