Scattano oggi i playoff A2 di basket con tre anticipi. La Remer Treviglio, ottava ad Ovest, fa visita all’Alma Arena alla corazzata Trieste leader del girone Est in stagione regolare. Gara-2 martedì 1° maggio sempre a Trieste.

Playoff A2 la “Cenerentola” Treviglio al gran ballo

Come nella favola. La Remer Treviglio, grazie alle cinque vittorie consecutive negli ultimi turni di regular season, ha ottenuto un posto al gran ballo playoff. Il ruolo è quello di “Cenerentola”, sfavorita dai pronostici al cospetto dello squadrone triestino allenato da Eugenio Dalmasson che ha dieci elementi di qualità ed esperienza e punta, senza mezzi termini, alla promozione in serie A. Un “salto” sfumato la scorsa stagione nella finalissima contro la Virtus Bologna. Un pullman di tifosi partirà oggi alle 12 alla volta di Trieste, mentre un maxi schermo per seguire la sfida – palla a due alle 18 – in diretta LnpTv verrà allestito alla palestra “Gatti” di via Bellini a Treviglio.

Gli avversari e il remake dei quarti 2016/2017

Già di fronte nei quarti di finale playoff A2 lo scorso anno. La Remer Treviglio riuscì a trascinare l’Alma Trieste alla “bella”, gara-5, dopo aver recuperato da 0-2 a 2-2 con due vittorie al PalaFacchetti. L’ossatura di Trieste è rimasta: da Coronica a Javonte Green, passando per Prandin, Baldasso, Cavaliero, l’ex di turno Matteo Da Ros (recuperato da un infortunio) e il lungo Cittadini. A rinforzare la rosa il play Juan Fernandez e il pari ruolo Federico Mussini, la guardia Federico Loschi, l’ala Giga Janelidze e l’altro americano, il lungo Laurence Bowers. L’Alma ha chiuso in vetta al girone Est con 44 punti, frutto di 22 vittorie e 8 sconfitte di cui una sola all’Alma Arena nel derby con Udine.

Capitan Rossi: “Loro forti, ma ai playoff…”

Trieste una corazzata. A definirla così è stato anche il capitano della Remer Treviglio, il pivot Emanuele Rossi. La sua squadra, però, è in grande fiducia dopo le 5 vittorie in fila propiziate dalla ventata di imprevedibilità data “folletto” James J.J. Frazier e dal ritorno in campo del lungo Jacopo Borra. Due fattori che hanno ridato equilibrio al gioco dei biancoblu che non hanno nulla da perdere. “Se vedi quanti sono (Trieste, ndr) pensi siano due squadre – conclude il capitano -. Tutti forti, esperti, che giocano in un campo incredibile. Però adesso sono i playoff, il momento più bello della stagione e può succedere di tutto…”.

Leggi anche:  Remer Treviglio gara-3 da dentro o fuori

Il quadro dei quarti di finale playoff A2

Si giocano oggi le gare-1 Alma Trieste-Remer Treviglio, Biella-Montegranaro (ore 18) e Scafati-Ferrara (20.30). Le altre in campo domani, lunedì, tutte alle 20.30: Treviso-Trapani, Casale Monferrato-Jesi, Udine-Tortona, Legnano-Verona e Fortitudo Bologna-Agrigento. Gara-2 tra Trieste e Treviglio si giocherà martedì 1° maggio (alle 18) all’Alma Arena, così come le sfide a Biella e Scafati, mentre le altre gare-2 sono in programma mercoledì 2 maggio (alle 20.30). Non si conosce ancora la sede di Gara-3 della serie tra Treviglio e Trieste: pende il ricorso della Blu Basket contro la squalifica di 2 giornate comminata dal giudice sportivo dopo il match casalingo contro Reggio Calabria. Il verdetto arriverà solo lunedì pomeriggio. Se confermata la squalifica, la Remer dovrà giocare in “campo neutro” ad almeno 100 km di distanza da Treviglio. Un’ipotesi potrebbe essere il PalaBam di Mantova.