Nel campionato di basket di A2 la sfida tra Remer Treviglio e Metextra Viola Reggio Calabria mette in palio punti importanti per la classifica, ed un ricordo andrà al compianto giornalista reggino-trevigliese Domenico Durante.

Remer Treviglio a caccia di punti sullo stretto

La Remer Treviglio sarà impegnata oggi, alle 18, sul campo della Metextra Viola Reggio Calabria in una sfida importante per la classifica di serie A2. I biancoblu di coach Adriano Vertemati, privi del pivot Borra (ancora infortunato) e con la probabile assenza anche dell’esterno Andrea Pecchia, influenzato, tenteranno di strappare i due punti in palio. Ex dell’incontro, tra le fila reggine, sono l’italo-argenti Agustin Fabi e l’ala Patrick Baldassarre. In classifica, nel girone Ovest, le due formazioni sono appaiate a quota 8 punti dopo undici giornate.

Il derby di Domenico Durante

Domenico Durante

Così è stata ribattezzata la sfida tra Remer Treviglio e Viola Reggio Calabria. Una partita particolare per le due società, nel ricordo del giornalista Domenico Durante, reggino doc trapiantato a Treviglio e appassionato di sport trevigliese e reggino, morto nel 2016 all’età di 68 anni a causa di un tumore. Dallo scorso anno, ogni stagione, la doppia sfida tra Treviglio e Reggio Calabria mette in palio il “Premio Domenico Durante”, che verrà assegnato al miglior giocatore della partita.

Leggi anche:  Ciserano Calcio pronto per risalire la corrente

Il premio all'”MVP” della gara

L’iniziativa è nata da un’idea di Giovanni Mafrici e Paolo Taddeo (i telecronisti di Viola e Blu Basket), colleghi e soprattutto amici di Domenico Durante, per ricordare proprio in occasione delle partite tra Reggio Calabria e Treviglio, la figura del giornalista reggino-trevigliese. In occasione della gara tra Viola e Remer verrà nominato l’MVP (il miglior giocatore) dell’incontro da un’apposita commissione composta dal presidente nero-arancio Raffaele Monastero, l’ex dirigente e giornalista lombardo Maurizio Cozzi , gli allenatori Marco Calvani di Reggio e Adriano Vertemati di Treviglio, l’editore reggino Santo Frascati, il giornalista trevigliese Gabriele Colombo e, ovviamente, i telecronisti Mafrici e Taddeo. Il miglior giocatore riceverà il riconoscimento al termine della gara direttamente sul campo per il terzo conferimento assoluto del premio che nella passata stagione sorrise agli atleti della Viola Alex Legion e Riccardo Rossato. La quarta edizione del Premio Domenico Durante verrà assegnata domenica 31 marzo in occasione della gara di ritorno al PalaFacchetti di Treviglio.