La Corte sportiva d’appello della Fip ha accolto il ricorso della Remer Treviglio. Ridotta da due a una giornata (commutabile in multa) la squalifica del campo del PalaFacchetti, per i fatti “accaduti” al termine del match con la Viola Reggio Calabria. Gara-3 dei quarti di finale playoff contro Trieste, venerdì sera, si giocherà nell’impianto cittadino.

La Remer Treviglio giocherà in casa venerdì

E’ arrivata nel pomeriggio di oggi, lunedì 30 aprile, come previsto la sentenza della Corte sportiva d’appello contro la squalifica del campo di gioco del PalaFacchetti. Il giudice ha parzialmente accolto le istanze della società trevigliese, riducendo da due giornate ad una sola la squalifica. Un turno che, come previsto dal Regolamento di giustizia sportiva, la Blu Basket 1971 ha potuto commutare in multa. Venerdì 4 maggio alle 21, quindi, la Remer Treviglio potrà giocare sul parquet di via del Bosco gara-3 dei quarti di finale playoff di A2 che la vede opposta a Trieste.

Espulsioni e squalifiche, Trieste vince gara-1

Ieri, domenica, all’Alma Arena è andata in scena la prima partita della serie playoff tra Remer Treviglio e Alma Trieste. L’hanno spuntata i padroni di casa 86-78, ma i biancoblu non hanno sfigurato restando in scia nel punteggio, grazie anche ai canestri pesanti del giovane Andrea Mezzanotte, sino al terzo quarto. Qui, l’episodio che ha scosso il match. Una rissa scoppiata per una palla vagante che ha coinvolto Alan Voskuil e il triestino Matteo Da Ros. Nel parapiglia anche James J.J. Frazier è intervenuto, per gli arbitri tentando di aggredire un avversario. Esito: espulso Da Ros per i triestini e i due stranieri di Treviglio che ha concluso la sfida con tutti italiani in campo. La squalifica di una giornata per tutti e tre i giocatori è arrivata puntuale. Trieste pagando una multa recupererà l’ala-forte, mentre Treviglio commuterà solo la squalifica di Frazier, non quella di Voskuil. Al suo posto a referto domani, in gara-2 all’Alma Arena (ore 18), andrà l’altro americano Tony Easley.

Leggi anche:  Silvia e Dano in corsa contro il cancro

Il tabellino di gara-1 della serie

Alma Pallacanestro Trieste – Remer Treviglio 86-78 (20-18, 23-19, 25-22, 18-19)
Trieste: Laurence Bowers 18 (4/7, 2/3), Javonte Damar Green 15 (6/8, 1/5), Giga Janelidze 11 (4/6, 1/2), Federico Mussini 8 (2/6, 0/3), Daniele Cavaliero 8 (1/2, 2/3), Alessandro Cittadini 8 (3/3, 0/0), Matteo Da ros 7 (2/2, 1/2), Roberto Prandin 5 (1/2, 1/2), Federico Loschi 4 (0/0, 0/3), Juan Fernandez 2 (1/3, 0/3), Matteo Schina n.e., Lodovico Deangeli n.e. All. Eugenio Dalmasson.
Tiri liberi: 14/14 – Rimbalzi: 37 (10 + 27, Alessandro Cittadini 8) – Assist: 22 (Federico Mussini 6)
Treviglio: Andrea Mezzanotte 18 (3/3, 4/5), James Frazier 14 (5/13, 1/4), Tommaso Marino 10 (2/3, 2/7), Andrea Pecchia 8 (1/7, 1/1), Marco Planezio 7 (0/1, 2/2), Alan Voskuil 5 (2/3, 0/4), Mattia Palumbo 5 (1/4, 0/3), Jacopo Borra 4 (0/4, 0/0), Emanuele Rossi 4 (0/3, 1/1), Nemanja Dincic 3 (0/0, 1/1), Ursulo D’almeida n.e. All. Adriano Vertemati.
Tiri liberi: 14/19 – Rimbalzi: 33 (13 + 20, Andrea Pecchia 8) – Assist: 16 (Andrea Pecchia 4).
Espulsi: Da Ros (Trieste), Voskuil e Frazier (Treviglio)

Playoff e playout, risultati e sfide della prima giornata

Playoff: Alma Trieste-Remer Treviglio 86-78 (1-0, gara-2 martedì 1 maggio ore 18), Eurotrend Biella-XL Extralight Montegranaro 70-73 (0-1), Givova Scafati- Bondi Ferrara 73-70 (1-0). Oggi, lunedì, in campo alle 20.30: De’ Longhi Treviso-Lighthouse Trapani (PalaVerde), Novipiù Casale Monferrato-Termoforgia Jesi (PalaFerraris), Gsa Udine-Bertram Tortona (Palasport Carnera), Fcl Contract Legnano-Tezenis Verona (PalaBorsani Castellanza), Consultinvest Fortitudo Bologna-Moncada Agrigento (PalaDozza).
Playout: Assigeco Piacenza-Cuore Napoli Basket 99-66 (1-0), Virtus Roma-Roseto Sharks 91-83 (1-0). Gara-2 a campi invertiti giovedì 3 maggio ore 21.