La Remer Treviglio torna in campo, domenica al PalaFacchetti, ospitando la Leonis Eurobasket Roma. E’ il primo di una serie di scontri diretti in chiave salvezza per capitan Lele Rossi e compagni. Roma, infatti, precede in graduatoria di 2 punti i biancoblu, che hanno una gara da recuperare l’11 aprile a Napoli.

Sfida capitale, la Remer Treviglio ospita Roma

A sette giornate dal termine della stagione regolare in A2, nel girone Ovest, la Remer Treviglio torna in campo domenica ospitando la Leonis Eurobasket Roma. I capitolini dell’ex trevigliese Luca Cesana, allenati da coach Andrea Turchetto, si trovano invischiati nella bagarre salvezza, due punti avanti alla Remer, appaiati a Siena, Cagliari e Latina (a quota 20 punti) e con 6 lunghezze di vantaggio sui “cugini” della Virtus Roma. Un match, sulla carta, complicato per Treviglio contro una formazione che ha nei due americani, Deloach e Sims, i primi terminali offensivi e può contare su elementi di esperienza come Piazza, Venuto, Frassineti e Brkic, oltre al già citato Cesana, passato a Roma a stagione in corso.

Vertemati: “Una vittoria domenica è fondamentale”

“La partita di domenica è fondamentale. Se dovessimo vincerla sarebbe poi fondamentale quella dopo (a Siena, ndr). Sappiamo che ogni partita è decisiva e non possiamo perdere. Punto. Poi vedremo il resto”. E’ chiara e realistica, come sempre, l’analisi di coach Adriano Vertemati in vista dell’impegno che vedrà la sua squadra misurarsi con l’Eurobasket, formazione che all’inizio della stagione, sulla carta, era pronosticata tra i top team nel girone Ovest. “Roma ha fatto 10 punti sin qui nel girone di ritorno, solo la Viola Reggio Calabria ha fatto meglio – presenta gli avversari il tecnico trevigliese – E’ una squadra che dopo i cambiamenti ha trovato la chimica giusta, l’efficienza giusta e stanno viaggiando al ritmo delle migliori”. All’andata la Leonis s’impose 97-81 al PalaTiziano.

Leggi anche:  Remer Treviglio in campo, maxi schermo alla Gatti

Treviglio torna in campo dopo due settimane

Il rinvio del match al PalaBarbuto di Napoli e, il weekend scorso, le finali di Coppa Italia Lnp hanno spezzato il ritmo partita alla Remer Treviglio. I biancoblu sono reduci dal successo casalingo 91-84 con Cagliari del 18 febbraio e da cinque vittorie casalinghe in fila. Alla sfida di domenica la squadra arriva in buone condizioni di forma. “C’è solamente Easley che ha avuto dei problemi nella zona dell’anca, già subito dopo la partita con Cagliari – conclude l’allenatore – Sembravano risolti, lo abbiamo tenuto precauzionalmente fermo qualche giorno la scorsa settimana. Adesso sembra stare meglio, vedremo. Gli altri giocatori stanno tutti bene”.