Videoton ko contro la capolista. Partita stellare nel primo tempo, nella ripresa passa l’L84. Ora il super match con i Kaos di Serie A. Rossoblù avanti 3-2 all’intervallo, ma ko 3-9 con la capolista.

Videoton ko nel big match con l’L84

Il ko interno con la capolista L84 fa ancora battere i cuori rossoblù per le grandi emozioni regalate agli oltre 350 spettatori presenti alla Palestra “Alina Donati De Conti” a Crema per il big match.
Una prima frazione virtuosa del Vidi, che nonostante la doppietta-lampo del cecchino Turelo, brasiliano brevilineo dal tiro esplosivo, e le giocate del funambolo El Adlani, talento di estro e rapidità dal Marocco, ha la forza di ribaltare il match prima dell’intervallo. La punizione sagace di Tosetti trova un varco nella barriera per l’1-2, mentre l’intercetto di Maietti permette al Cobra di arrivare al 2-2 che infiamma la Toffetti.

Occasioni mancate per i cremaschi

Rossoblù scatenati e L84 annichilito: i cremaschi trovano anche il 3-2 con un colpo da maestro di Peverini, che calcia direttamente da posizione estremamente defilata (dal corner), ma non solo. Prima dell’intervallo Tosetti centra l’incrocio e i cremaschi mancano occasioni importanti per il poker. Gli errori non resteranno impuniti nella ripresa: dopo la super rimonta con i Saints Pagnano, i piemontesi dell’L84 si confermano a Crema con un incredibile parziale nei primi dieci minuti della ripresa. Gli ospiti gonfiano la rete per cinque volte in dieci minuti, trascinati dai due top player: El Adlani guida la rimonta, Turelo porta a 5 i gol personali di giornata. Sotto 3-7 il Vidi prova il portiere di movimento, ma invano: nell’ultimo minuto arrivano i gol ospiti per il definitivo 3-9.

Leggi anche:  Remer Treviglio match fondamentale contro Scafati

Ora la Coppa Divisione

Il Vidi ora si prepara in vista del super match di martedì sera: alle 20.30 i Kaos di Serie A scenderanno in campo alla Toffetti contro il Videoton in Coppa Divisione. Appuntamento da non perdere con il futsal di livello.